Sale Marasino, furto di scacchi e tavole al circolo dei bambini

Il blitz domenica notte nella salette delle associazioni vicina al municipio. Sparite anche bibite e cibo vario.

(red.) E’ stato un colpo anche per i trenta bambini che nei giorni intorno a martedì 17 dicembre non potranno frequentare i corsi di scacchi dell’associazione “Torre e Cavallo” di Sale Marasino, nel bresciano. Infatti, nella notte tra domenica 15 e ieri, lunedì 16, qualcuno ha rubato 25 scacchiere con i vari set da gioco e anche tre orologi da gara.

Sembra che uno o più individui, non è chiaro se semplici vandali, qualcuno intento a voler ricettare la merce o qualche vendicativo, siano entrati nella sede che ospita diverse associazioni a due passi dal municipio. Hanno forzato una porta vetrata per poi raggiungere la saletta del circolo degli scacchi e arraffare i set da gioco per un valore di circa 600-700 euro.

Nel bottino sono finite anche bibite e cibo vario che erano stati acquistati per una festa. La notizia del furto ha dato sdegno al paese, ma anche lanciato una corsa di solidarietà tra cittadini e negozianti per comprare scacchiere e pedoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.