Quantcast

Nomine in diocesi, don Adriano Bianchi nuovo parroco di Ospitaletto

Già direttore dell'Ufficio per le Comunicazioni sociali e del Centro diocesano, arriva al posto di don Musatti.

(red.) Nelle ore precedenti a lunedì 17 maggio sono arrivate nuove nomine in ambito cattolico nel bresciano da parte del vescovo monsignor Pierantonio Tremolada. Tra queste, quella di don Adriano Bianchi, direttore dell’Ufficio per le comunicazioni sociali e del Centro diocesano per le comunicazioni sociali, ora nuovo parroco di Ospitaletto. E quello che lo precedeva, don Renato Musatti, è stato nominato alla guida della comunità pastorale di Gussago.

Classe 1967, don Adriano Bianchi è stato ordinato sacerdote nel 1996 ed è originario della parrocchia di Chiari. La sua prima attività era stata come curato a Nave fino al 2003, per poi andare a Roma in preparazione fino al 2007 assumendo anche l’impegno di curato festivo a Lograto. Sempre dal 2007 è direttore dell’Ufficio per le comunicazioni sociali e del Centro diocesano per le comunicazioni sociali e dall’anno successivo, dal 2008 fino al 2020, è stato insegnante in Seminario.

Tra gli altri incarichi, dal 2013 al 2021 è stato presidente nazionale dell’Associazione cattolica esercenti cinema e dal 2016 al 2019 presidente nazionale della Federazione italiana settimanali cattolici. Dal 2014 è anche presidente dell’Acec Brescia. Ora si attende di capire come andrà avanti la sua attività in diocesi insieme a questo nuovo incarico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.