Quantcast

Bedizzole, fiamme nel capannone: gli operai spengono il rogo

E' successo ieri mattina all'alba, quando le alte temperature avrebbero indotto l'accensione dell'incendio.

(red.) Ieri mattina all’alba, lunedì 8 marzo, si è sviluppato un incendio all’interno di un’azienda di via Fusina a Bedizzole, nel bresciano. E’ successo intorno alle 6,30 quando le fiamme sono divampate all’interno di una fabbrica che si occupa di lavorare rottami di alluminio. I primi a muoversi per domare il rogo sono stati gli operai che hanno usato degli estintori per ridurre il raggio d’azione del fuoco.

Subito dopo hanno atteso i vigili del fuoco che hanno concluso l’attività di spegnimento e verificato le cause del rogo. Forse riconducibile alla temperatura alta all’interno dell’azienda. Per fortuna nessuno è rimasto ferito e non si sono registrati danni, quindi l’attività è potuta riprendere regolarmente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.