Coronavirus, boom di contagi in Rsa e famiglie a Mazzano e Ono San Pietro

24 nuovi casi in un giorno nella struttura che aveva retto la prima ondata. Famiglie colpite in Valcamonica.

(red.) Analizzando i dati del contagio da Covid-19 nel bresciano diffusi ieri, giovedì 7 gennaio, dall’Ats di Brescia e della Montagna (per la Valcamonica) emergono le situazioni più preoccupanti di Mazzano e Ono San Pietro. Tanto che il primo ha contabilizzato 24 nuovi casi positivi in un giorno e il secondo, in valle, altri 17 a fronte di una situazione che ne aveva solo 2 alla vigilia di Natale. Per quanto riguarda Mazzano, tutti i nuovi casi sono riconducibili alla casa di riposo “Fiorini” di Molinetto.

Tutti gli ospiti erano stati sottoposti al tampone alla fine di dicembre e risultato negativo, ma in seguito alcuni hanno accusato i primi sintomi. La struttura, tra l’altro, era riuscita a reggere la prima ondata. Invece a ieri sono emersi una ventina di nuovi casi positivi tra gli ospiti della casa di riposo e chi si trova nei piccoli alloggi protetti. Dalla struttura, interpellata dal Giornale di Brescia, fanno sapere che la situazione è sotto controllo e che la maggior parte dei positivi non ha sintomi.

In Valcamonica, invece, l’esplosione dei nuovi casi sarebbe legata ai contagi familiari durante le feste di Natale. Ieri ne sono stati contati altri 17 che porta a 36 al giorno dell’Epifania rispetto ai 3 alla vigilia di Natale. Si parla soprattutto di famiglie, probabilmente colpite dal contagio durante le visite che erano ammesse, seppure in maniera ridotta. E dei nuovi casi positivi c’è chi è stato costretto a farsi ricoverare a causa dell’aggravamento delle condizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.