Non ce l’ha fatta il 18enne di Borgosatollo caduto in moto

Purtroppo Nicolò Bagnuolo è spirato venerdì all'Ospedale Civile di Brescia. L'incidente era avvenuto nella serata di giovedì in viale Sant'Eufemia.

Più informazioni su

(red.) Aveva solo 18 anni e una grande passione per la motocicletta il giovanissimo Nicolò Bagnuolo, rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di giovedì dopo un’uscita con gli amici, mentre viaggiava sulla sua due ruote in viale Sant’Eufemia in direzione da Rezzato verso Brescia.
La sua Husqvarna 701 è finita contro il cordolo presso la rotonda che si trova tra viale Sant’Eufemia e via Della Musia,verso Caionvico, sbalzando di sella il giovanissimo conducende.
Trasportato all’ospedale Civile, il ragazzo ha lottato per la vita tutta la notte e per gran parte della giornata di venerdì 14 agosto, ma purtroppo alla fine non ce l’ha fatta.
Appassionato di moto, Nicolò giocava a calcio nell’Ac Borgosatollo e frequentava l’oratorio del paese. Lascia una famiglia composta da padre, madre e sorella maggiore distrutta dal dolore. I rilievi sono stati compiuti dalla Polizia Locale di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.