Ritrovata, sta bene Elisa Soldi, la 36enne scomparsa in Sardegna

E' stata vista da un elicottero a poca distanza dalla villetta che occupava con la madre per le vacanze a Castiadas. E' in buone condizioni di salute.

(red.) Sta bene ed è stata ritrovata nella prima mattina di domenica 2 agosto la 36enne di Botticino Elisa Soldi, che era scomparsa nella notte di venerdì 31 luglio dall’abitazione per le vacanza nella quale abitava a San Pietro a Mare, frazione di Castiadas tra Villasimius e Punta Rei.
A vederla è stato l’equipaggio di un elicottero che stava sorvolando a bassa quota le campagne della zona. Il velivolo è atterrato e l’ha recuperata restituendola alla madre e agli amici con i quali si trovava in ferie in Sardegna dalla metà di luglio. La giovane sembra in ottime condizioni di salute.
Non era lontano dalla villetta presa in affitto con la madre per le vacanze. Per rintracciarla erano state utilizzate squadre di soccorso composte da uomini delle forze dell’ordine e da volontari, droni e cani molecolari che avevano lavorato per tutta la giornata di sabato dopo che la madre, trovando il letto ancora intatto al mattino, aveva lanciato l’allarme.
Secondo le prime informazioni pare che in queste ultime trenta ore, la ragazza non si sia allontanata molto dalla villetta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.