Rezzato, doppio colpo di notte a negozi di sigarette e scarpe

Un giovane in bicicletta ha raggiunto le due attività commerciali. Una titolare posta le immagini su Facebook.

(red.) Nella notte tra martedì 19 e ieri, mercoledì 20 maggio, il negozio “Iposh” che vende sigarette elettroniche in via Brescia a Rezzato, nell’hinterland, è finito nel mirino di un malvivente. L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza che hanno immortalato, intorno alle 4,30, un individuo con un cappellino in testa e una mascherina al volto. Il malvivente, un giovane, aveva raggiunto il posto in bicicletta e ha sfondato a calci l’ingresso principale in vetro.

Riportando anche qualche ferita, ha portato via una serie di oggetti tra i più costosi, ma non la cassa. Sul posto, dopo l’allarme attivato, sono giunti i carabinieri di Rezzato, ma del bandito non c’era ormai più traccia. Mentre la titolare del negozio è rimasta amareggiata e sconvolto per il terzo furto subito, tra l’altro in un periodo in cui molte attività hanno potuto riaprire. Per risalire ai malviventi, su Facebook la stessa titolare ha postato le immagini riprese dalle telecamere.

Nel corso della notte anche il negozio “Le Scarpe di Jacky”, in via Garibaldi, è stato oggetto di un furto poche ore prima rispetto a quello di rivendita delle sigarette. Qui il bandito ha raggiunto il retro e ha preso di mira la cassa e portando via alcune paia di scarpe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.