Coronavirus, sorelle e coniugi tra i lutti in provincia

Tra deceduti Sandro Sellari della 3Tre Ciclistica Bresciana. Altre vittime a Carpenedolo, Rezzato e Castegnato.

(red.) Sono storie drammatiche di altri decessi da coronavirus quelle che emergono dalle ore precedenti a lunedì 30 marzo. Uno di loro è l’86enne Sandro Sellari che è stato un grande punto di riferimento per il ciclismo bresciano. E’ stato lui a inventare e organizzare dal 1980 al 2011 la 3Tre Ciclistica Bresciana a tappe internazionale per gli juniores. Sellari è stato medaglia d’oro olimpica con Pierfranco Vianelli a Città del Messico ’68 e il mondiale dilettanti con Renato Bongioni nel 1962 a Salò e il mondiale crono juniores con Marco Velo nel 1992. Ha avuto ruoli nella Federazione ciclistica ed è stato anche presidente del Comitato provinciale dal 1976 al 1980.

Un altro lutto arriva dalla giustizia bresciana con la morte a 59 anni di Fiorino Donina. Per 30 anni ha operato in tribunale a Brescia prima in Corte d’Appello e poi come cancelliere per poi trasferirsi a Parma. Il dramma ha colpito di nuovo anche Castegnato dove le sorelle Rosa Angela e Maria Magri sono morte sabato 28 marzo a distanza di poche ore l’una dall’altra mentre erano ricoverate al Città di Brescia.

Maria aveva 71 anni e Rosa Angela 74 e si aggiungono, tra gli altri, al decesso di Michele Farfaglia e della moglie Luciana deceduti a poca distanza l’uno dall’altra. Tre decessi in un solo giorno ieri, domenica 29 marzo, a Rezzato e tra i quali c’è il decano degli alpini Nicola Mani, morto a 96 anni. Infine, a Carpenedolo sono deceduti Giovanni Barone di 81 anni e Giancarlo Salomoni di 70 che insieme condividevano la passione per le bocce alla pista di via Verga. Giancarlo era anche un appassionato tifoso del Brescia Calcio, abbonato da cinquant’anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.