Castel Mella, rubano bicicletta a un 15enne: tre arresti

Giovedì i carabinieri si sono mossi fino a Roncadelle dove hanno trovato la vettura con la bici nel bagagliaio.

(red.) L’altro giorno, giovedì 20 febbraio, la centrale operativa del 112 ha ricevuto una telefonata di richiesta di aiuto per una bicicletta che era stata appena rubata a un 15enne nel territorio di Castel Mella, nell’hinterland bresciano. Subito si sono mossi i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Brescia che hanno raggiunto la zona e poi i paesi confinanti notando a Roncadelle una vettura con una due ruote che sporgeva dal bagagliaio lasciato aperto.

Il veicolo è stato fermato dagli agenti e a bordo c’erano tre persone, tutte di circa 50 anni. Dalla perquisizione si è scoperto che la due ruote, del valore di 1.200 euro, era quella appena depredata. Il trio è stato quindi arrestato per furto aggravato in concorso. Tutti sono stati condotti ai domiciliari e nel processo per direttissima che si è celebrato ieri, venerdì, il giudice ha convalidato loro l’arresto e disposto l’obbligo di firma in caserma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.