Roncadelle, camper nomadi occupano area industriale

Mercoledì sera la famiglia che da tempo non trova una sistemazione ha raggiunto la zona vicina a Elnòs.

(red.) Si torna a parlare dei camper e delle roulotte di una famiglia sinti iscritta all’ufficio Anagrafe del Comune bresciano di Roncadelle, ma per i quali non è stata ancora trovata una sistemazione definitiva. L’ultimo aggiornamento in ordine di tempo è giunto mercoledì sera 22 gennaio quando l’insediamento si è piazzato nell’area artigianale del paese in via Villanuova, non distante dal centro commerciale Elnòs Shopping.

Le prime a informare l’amministrazione comunale sono state le aziende presenti sul posto e sottolineando come l’accampamento abbia raggiunto le aree verdi davanti alle fabbriche. Per questo motivo è già partita un’ordinanza di sgombero che la famiglia dovrà rispettare nei prossimi giorni.

D’intesa con il prefetto di Brescia Attilio Visconti, che è stato già interessato della vicenda, si era deciso che i nomadi per il momento potessero stare nella zona di Santa Giulia al confine con Travagliato e Castegnato. E lunedì mattina 27 gennaio è previsto un altro incontro per trovare una soluzione, si spera definitiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.