Manerba, turista 49enne si tuffa e si ferisce alla testa

L'incidente attorno a mezzogiorno di mercoledì tra Pisenze e il porto di Dusano. L'uomo è stato recuperato con il verricello dell'elisoccorso e trasferito al Civile.

Manerba del Garda. Un tuffo effettuato in un punto in cui l’acqua era troppo bassa ha rischiato di trasformarsi in tragedia per un turista che ha rimediato un trauma cranico dopo essersi lanciato per un bagno nelle acque del lago di Garda. Protagonista dell’incidente un 49enne che si trovava sulla
spiaggia tra Pisenze e il porto di Dusano, a Manerba del Garda, nel bresciano.

L’uomo, attorno a mezzogiorno, è stato recuperato con il verricello dell’elisoccorso e quindi trasferito al Civile di Brescia per le cure del caso.
Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco e Guardia costiera. Poco dopo, verso le 16, un 41enne, nella zona del Torchio, ha accusato un malore mentre effettuava una nuotata nel Benaco: le sue condizioni, inizialmente apparse molto serie, sono poi migliorate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.