Quantcast

Siccità, “No ai prelievi dal Garda verso il Po”

Il Benaco perde un centimetro d'acqua al giorno, pari a 4 milioni di metri cubi ogni 24 ore. Il livello idrometrico a Peschiera è a 75 centimetri, 50 in meno rispetto al 2021.

Garda. Niente prelievi dal Garda verso il Po. Questa, in sintesi, la posizione dei sindaci gardesani rispetto alla crisi idrica che sta affliggendo anche il bresciano, così come tutta la Lombardia.
Il Benaco perde un centimetro d’acqua al giorno, pari a 4 milioni di metri cubi ogni 24 ore. Una situazione allarmante che, se Giove Pluvio non vi porrà rimedio naturalmente, rischia di mettere in seria difficoltà anche la navigazione sul Garda in questa stagione estiva.

Mercoledì il lago misurava, allo zero idrometrico di Peschiera, 75 centimetri: 50 centimetri in meno rispetto allo scorso anno, gli afflussi sono a 19,7 metri cubi al secondo, le uscite a 65 metri cubi al secondo.
Da ciò il diniego di maggiori uscite dal Benaco a favore del Po che, di fatto, come sottolineato dal segretario generale della Comunità del Garda, Pierlucio Ceresa, costituirebbero un danno enorme per il bacino lacustre e non risolverebbero la situazione del fiume.

Lunedì 27 giugno, nella sede della Comunità del Garda a Salò, si riuniranno il segretario generale dell’autorità di bacino Meuccio Berselli ed i sindaci di Sirmione, Luisa Lavelli, di Nago Torbole (Trento) Gianni Morandi di Torri del Benaco e Stefano Nicotra di Torri del Benaco, con Mario Bocchio, presidente di Garda Uno e Angelo Cresco, numero uno di Azienda Gardesana Servizi per la sponda veronese. Discuteranno dell’utilizzo dell’acqua del lago di Garda per usi civili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.