Quantcast

Salò, si rovescia con il catamarano: salvato diportista

E' accaduto mercoledì mattina: il turista, uscito al largo di Nago Torbole, si è rovesciato a causa di una forte folata di vento, ma è riuscito a chiamare i soccorsi.

Salò. Ancora un diportista in difficoltà nelle acque del lago di Garda, a Salò (Brescia).
Dopo il turista tedesco di 75 anni recuperato per un soffio nelle acque del Benaco lunedì pomeriggio a Limone, questa volta ad essere tratto in salvo è stato un diportista uscito mercoledì mattina in acqua al largo di Nago Torbole (Trento) e poi caduto dal catamarano rovesciatosi a causa di una folata di vento.
L’uomo è riuscito, rimanendo aggrappato all’imbarcazione, a  chiamare i soccorsi: sono intervenuti la  Guardia Costiera di Salò ed i volontari dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda che hanno trasferito il diportista al porto di San Nicolò, mentre il catamarano è stato poi rimorchiato e riportato a riva dall’unità spiagge sicure.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.