Manerba, 21enne ferito nella notte con una coltellata

Dopo una discussione scoppiata intorno alle 3 per futili motivi, un giovane brasiliano ha tirato fuori la lama, colpendo al volto l'avversario che per fortuna non è in gravi condizioni.

Manerba del Garda. Un nuovo preoccupante fatto di violenza si è verificato intorno alle 3 della notte tra sabato e domenica a Manerba, dove un giovane italiano di 21 anni è stato ferito dalla coltellata infertagli da un ragazzo coetaneo di origine brasiliana.
Secondo i carabinieri di Salò, che sono intervenuti arrestando il feritore, accusato di lesioni gravissime, la lite è scoppiata per futili motivi. Sta di fatto che quando dalle parole i contendenti sono passati alle mani, uno dei due ha tirato fuori la lama, menando un fendente che ha colpito l’avversario al volto.
Le condizioni del ferito non sono gravi, quello che preoccupa è invece la facilità con cui le discussioni tra giovani vengono regolate con la violenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.