Limone, otto punti di ricarica per auto elettriche

Limone sul Garda. Dopo l’Apolipoproteina, elisir di lunga vita, arriva Limone al… chilowatt. È una forzatura ovviamente, ma è anche la risposta del comune dell’Alto Garda e di Garda Uno alla sempre più crescente domanda di energia per ricaricare le vetture elettriche di turisti e residenti a Limone con il progetto 100% Urban Green Mobility, che da qualche giorno ha disponibili otto punti di ricarica dopo l’aumento delle postazioni.
Ciascuna colonnina mette a disposizione un massimo di 22 kW di potenza e tutte sono allacciate alla rete 100% Urban Green Mobility (interoperabile Hubject, la joint venture che riunisce in una rete globale oltre 200mila punti per la ricarica dei veicoli elettrici in tutto il mondo), con energia green da fonti rinnovabili gestita da Garda Uno.
Una scelta importante e di prospettiva, che pone Limone al vertice della risposta pubblica alla presenza di vetture elettriche, veicoli che nei Paesi di origine del turismo gardesano hanno già raggiunto interessanti tassi di diffusione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.