Quantcast

Sequestrati 639 cellulari farlocchi e foulard con griffe fasulle

Le fiamme gialle hanno effettuato un servizio specifico che ha portato al sequestro di telefonini contraffatti per un valore di 12.800 euro ad un commerciante bresciano e a decine di foulard venduti da un ambulante abusivo.

Desenzano del Garda. La Guardia di Finanza di Brescia ha sequestrato 638 accessori di telefonia contraffatti (a marchio “Samsung, Apple, Huawei, Honor e Nokia”) ad un commerciante bresciano e foulard con griffe fasulle ad un ambulante abusivo.
L’operazione delle fiamme gialle è stata messa a segno nel periodo pasquale ed era finalizzata al contrasto alla contraffazione dei marchi registrati.
Il valore della merce posta sotto sigillo ammonta a oltre 12mila euro (12.800).

La Tenenza di Desenzano del Garda, nei giorni scorsi, ha sequestrato ad un venditore ambulante che operava nel lungolago del centro cittadino 43 foulard i cui marchi Louis Vuitton e Burberry  risultati contraffatti. I venditori sono stati segnalati all’Autorità giudiziaria per l’accertamento della sussistenza di ipotesi di reato.

Il servizio si inserisce nel più vasto contesto operativo riguardante la contraffazione e il commercio di prodotti non genuini e insicuri che danneggiano il mercato e sottraggono opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole. In tale ottica la Guardia di Finanza opera ogni giorno per garantire la tutela della leale concorrenza di mercato e la salute dei consumatori.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.