Quantcast

Week end di Pasqua, tutto esaurito sul Garda bresciano

Pieno di presenze sul Benaco nel lungo ponte festivo di primavera. Non solo italiani, ma molti turisti stranieri, in testa i tedeschi e gli austriaci.

Garda.  Non sono state deluse le aspettative degli albergatori e dei ristoratori gardesani che hanno fatto il tutto esaurito di presenze nel lungo week end di Pasqua e Pasquetta. Sul Benaco bresciano le strutture ricettive erano tutte prenotate e così pure i ristoranti. E il traffico intenso sulla Gardesana è stata la prova di un flusso turistico che non si vedeva più da oltre due anni, prima della pandemia.
Sulla ciclabile di Limone sono stati registrati, tra sabato e lunedì  oltre 11500 passaggi. Impossibile anche trovare un parcheggio, con presenze di turisti stranieri, in particolare tedeschi, al 50%, ma anche di austriaci e, ovviamente italiani, che hanno “riempito” bar, locali, campeggio, hotel e B&B, ma anche centri benessere.
Un assaggio di quella che potrà essere la prossima stagione estiva.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.