Quantcast

Salò, incendio nella notte: palazzina inagibile

Il rogo si è verificato poco dopo l'una tra sabato e domenica. Nessun ferito né intossicato. Gli investigatori dovranno verificare se si è trattato di un gesto doloso.

Più informazioni su

(red,) Un violento incendio è scoppiato poco dopo l’1 della notte tra sabato e domenica a Salò in via del Roveto, rendendo inagibili gli appartamenti di una palazzina a schiera. Sul posto sono intervenuti per alcune ore i vigili del fuoco di Salò: gli abitanti sono stati fatti evacuare per tempo e al momento non si registrano feriti o intossicati dal fumo tra i residenti nello stabile. Diversi appartamenti dell’immobile però resteranno inagibili fino al risultato delle perizie.
Sulla causa scatenante del disastro sono al lavoro i tecnici dei pompieri e i carabinieri, ma secondo alcune testimonianze il rogo potrebbe aver preso il via dall’incendio appiccato da una mano dolosa allo scooter di proprietà di un inquilino della casa, al quale la settimana precedente qualcuno avrebbe già bruciato l’auto. Prima le fiamme si sono propagate alla tettoia per poi attaccare il tetto delle abitazioni a schiera.
Ma questa versione dei fatti dovrà essere verificata dalle autorità. Anche una Golf parcheggiata lì vicino è andata completamente distrutta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.