Quantcast

Imprenditore di Manerba si schianta con la Porsche nel Cremonese

Fabrizio Antonuzzi aveva 60 anni ed era appassionato di motori e pilota esperto. L'incidente nel pomeriggio di sabato durante alcune prove libere sulla pista di San Martino del Lago.

(red.) Non è ancora chiaro se sia stato un malore del conducente oppure un problema tecnico della sua Porsche a provocare lo schianto che ha causato la morte di Fabrizio Antonuzzi, 60enne imprenditore bresciano residente a Manerba del Garda, avvenuto a causa di un incidente sulla pista di San Martino del Lago, in provincia di Cremona.
Alla guida di una Porsche 901 Gt3 rossa, sabato pomeriggio intorno alle 15,30 l’imprenditore appassionato di motori (era socio del GT Club di Manerba)  stava effettuando alcuni giri di prove libere e la sua auto viaggiava a circa 240 orari sul rettilineo nei pressi dell’ingresso del circuito cremonese, quando il veicolo si è schiantato contro le barriere, a quanto pare senza che il pilota avesse provato a frenare e nemmeno avesse iniziato a impostare la curva.
Anche le immagini registrate dall’impianto video interno al circuito – stando alle prime informazioni – mostrerebbero l’auto priva di controllo che termina la corsa contro le protezioni. Naturalmente la dinamica è al vaglio dei carabinieri di Solarolo Rainerio che hanno raccolto testimonianze e analizzeranno le riprese.
Quando sono arrivati i soccorsi per Fabrizio Antonuzzi non c’era più niente da fare e non è rimasto che constatare la morte del pilota.
Antonuzzi era titolare della ditta Negozi srl con sede a Nuvolento, specializzata in arredi per negozi di gioielleria e ottica. Lascia la moglie Pieruccia Bellini e quattro figli, il più piccolo dei quali ha dieci anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.