Quantcast

Troppa gente senza mascherina, chiusa la discoteca Art Club di Desenzano

(red.) Il locale Commissariato di Polizia ha disposto cinque giorni di chiusura per la discoteca Art Club di Desenzano del Garda dopo aver accertato violazioni della normativa anti Covid. Nella notte tra venerdì e sabato, dopo le ultime direttive della Prefettura di Brescia, sono stati effettuati controlli che hanno rilevato la presenza di alcune centinaia di avventori, in numero eccessivo rispetto alla capienza consentita dalla normativa anti Covid.
Gli agenti della Questura hanno inoltre accertato che le oltre 700 persone che si trovavano all’interno della discoteca non rispettavano le distanze di sicurezza, l’uso dei dispositivi di protezione (le mascherine sono obbligatorie quando non si sta ballando) e che il gestore del locale non aveva approntato la cartellonistica che deve indicare la capienza massima consentita.
Per queste violazioni sono state contestate le previste sanzioni pecuniarie. In più, i verbali saranno trasmessi alla Prefettura di Brescia, che potrà valutare se estendere la chiusura fino a 30 giorni. “Chiusi per cinque giorni: ci scusiamo per il disagio, si riparte venerdì 10 dicembre”, si legge sulla pagina Facebook della discoteca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.