Quantcast

San Felice, il corpo è di Paola? Per ora solo indizi

Giovedì l'autopsia, il test Dna è in corso. Non c'è conferma ufficiale dell'identificazione, anche se una felpa e lo stato del cadavere recuperato domenica nelle acque del lago fanno pensare che si tratti della 43enne.

(red.) I dubbi saranno risolti tra alcune ore dai risultati del test in corso sul Dna e poi si saprà la verità. Il corpo recuperato domenica sera sul lungolago di San Felice a un centinaio di metri dal porto è proprio quello di Paola Tonoli come non sono pochi a sospettare?
Al momento gli indizi portano alla 43enne residente nella località gardesana, della quale si sono perse le tracce la sera del 27 ottobre, quando si è allontanata a piedi dalla casa dei genitori a San Felice. La felpa che è stata recuperata sul cadavere sarebbe compatibile con quella che Paola indossava quella sera.
Dopo una settimana le ricerche sono state sospese e per il momento non ha un nome il corpo che si trova all’obitorio dell’ospedale di Gavardo per l’autopsia che è stata disposta per giovedì dal sostituto procuratore Federica Ceschi.
Il cadavere quindi non è ancora stato identificato ufficialmente, ma il suo stato è compatibile con la permanenza in acqua per alcuni giorni. Potrebbe essere rimasto sul fondo dal 27 ottobre e poi trasportato a riva dalle correnti e dal forte vento.
Domenica scorsa intorno alle 20,30 l’allarme è stato lanciato da un giovane che si trovava sul lungolago e, all’altezza della foce del Rio Verde, aveva pensato di aver visto galleggiare la carcassa di un animale. Invece si trattava di una persona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.