Quantcast

Incidente nautico di Salò: in aula solo Kassen

E' iniziato questo mercoledì il processo a carico dei due turisti tedeschi alla sbarra per la morte di Greta ed Umberto. Risarcita con 2,5 mln la famiglia della ragazza. Kassen chiede scusa ai genitori della 25enne.

(red.) E’ iniziato alle 9 di questo mercoledì 10 novembre il processo a carico di Patrick Kassen e di Christain Teismann, i due turisti tedeschi accusati della morte di Umberto Garzarella e di Greta Nedrotti, rispettivamente 37 e 25 anni, deceduti a seguito dell’incidente nautico avvenuto lo scorso 19 giugno nelle acque di Salò (Brescia).

In aula era presente solo Kassen, manager tedesco di 52 anni, attualmente ai domiciliari in una località del modenese, il quale si è assunto la responsabilità di essere al volante del Riva Aquarama che ha travolto il gozzo di legno su cui si trovavano i due ragazzi bresciani.
Assente, invece, l’altro imputato, a piede libero, Teismann.
I due devono rispondere di omicidio colposo, naufragio e omissione di soccorso. Nella giornata odierna è emerso che l’assicurazione dei due tedeschi ha risarcito anche i familiari di Greta, dopo averlo fatto con quelli di Umberto.

Due milioni e mezzo di euro il denaro versato ai genitori ed ai parenti della 25enne di Toscolano. La famiglia si è ritirata dalla costituzione di parte civile.
I genitori di Greta sono entrati in aula con un mazzo di rose bianche in memoria della figlia.
Il Comune di Salò e la Comunità Montana del Garda si sono costituiti parte civile nel processo a carico dei due manager.
Il processo è stato aggiornato al prossimo 16 dicembre per l’audizione, in aula, dei primi testimoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.