Quantcast

Trenord riapre la biglietteria di Desenzano del Garda

Più informazioni su

(red.) Trenord riapre la biglietteria di Desenzano del Garda: da oggi 28 ottobre i titoli di viaggio sono nuovamente acquistabili presso lo sportello situato nella stazione ferroviaria.
La riattivazione del servizio a Desenzano rientra in un piano avviato da Trenord che ha previsto la ristrutturazione e il rilancio di punti vendita precedentemente gestiti da Trenitalia situati in snodi strategici per il servizio ferroviario lombardo – Milano Lambrate, Bergamo, Lodi, Monza, Como San Giovanni, Gallarate, Voghera – e l’apertura di una nuova biglietteria nella stazione di Milano Centrale.
Il punto vendita di Desenzano è aperto dalle ore 6 alle ore 20 tutti i giorni, feriali e festivi. Gli operatori presenti sono a disposizione dei clienti anche per informazioni sulle migliori soluzioni di viaggio; fino a domenica 31 nella stazione è previsto un presidio straordinario di personale dedicato all’assistenza.

Presso il punto vendita a Desenzano i viaggiatori possono acquistare biglietti e abbonamenti per il servizio ferroviario regionale – compresi quelli integrati dell’area STIBM, le proposte turistiche “Gite in treno” e Malpensa Express – e nazionale e per i collegamenti transfrontalieri TILO. I clienti possono recarsi nella biglietteria anche per ricevere immediatamente il duplicato della propria tessera elettronica “IO VIAGGIO” per gli abbonamenti, in caso di smarrimento, furto o smagnetizzazione.
Oltre alla biglietteria, per l’acquisto dei titoli di viaggio a Desenzano i passeggeri possono usufruire dell’emettitrice automatica installata in stazione o rivolgersi al Bar Stazione di Scarpa Melania, situato all’interno dello scalo ferroviario, che è un punto vendita autorizzato Trenord.

Trenord riapre la biglietteria di Desenzano del Garda

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.