Quantcast

Sirmione, fermato il ladro seriale di biciclette

L'uomo, pregiudicato, è stato colto in flagranza dagli agenti della Polizia locale, dopo un pedinamento nel centro della cittadina gardesana.

Più informazioni su

(red.)  Ladri di biciclette a Sirmione. Non si tratta di un remake del celeberrimo film di Vittorio De Sica, ma di un’operazione della polizia locale che ha messo fine ai furti delle due ruote che qualche tempo impensieriva il territorio gardesano.

Nei guai è finito un ladro “seriale”, pedinato in centro storico e quindi colto in flagranza dagli agenti della Polizia Locale di Sirmione, in collaborazione con i militari della Stazione dei Carabinieri, mentre cercava di rubare il mezzo a due ruote. L’uomo, con precedenti, è stato fermato e comparirà davanti al giudice per un rito direttissimo.

Una Sirmione sempre più sicura grazie anche al servizio di pattugliamento notturno, effettuato sempre dagli uomini della Polizia Locale, attivo durante tutto il periodo della stagione turistica.

Nei controlli portati a termine nella notte tra venerdì e sabato, effettuati con una squadra di sei agenti – impegnati su due mezzi dedicati – sono stati controllati 72 veicoli. Con l’ausilio dell’etilometro sono state ritirate 3 patenti per guida in stato di ebrezza. A queste si uniscono altre numerose contravvenzioni: per mancanza di cintura di sicurezza, per sorpasso pericoloso, per assenza di revisione, per mancanza di assicurazione automobilistica e per mancanza di documenti idonei.

Un aiuto particolare viene dai varchi, gli “occhi elettronici” istallati da qualche anno che segnalano in tempo reale alle forze dell’ordine l’ingresso nel territorio comunale di auto sospette o con documenti non regolari.

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.