Quantcast

Lonato, spacciavano in casa: arrestati due pusher

Durate un controllo, i carabinieri hanno fermato un acquirente trovato in possesso di cocaina. Nell'abitazione di due bresciani sostanze, materiale per il confezionamento e denaro.

Più informazioni su

(red.) Non è passato inosservato ai carabinieri di Lonato del Garda (Brescia), durante un servizio perlustrativo, un cittadino residente in paese che, nella tarda serata di sabato scorso, si stava allontanando furtivamente da un’abitazione del centro.

Ricollegandolo a segnalazioni di spaccio di sostanze stupefacenti in quella zona, è stato fermato e sottoposto a controllo. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti e posti a sequestro un grammo e mezzo di cocaina.

L’uomo ha ammesso di avere acquistato la droga all’interno dell’abitazione da cui si stava allontanando, occupata da una coppia di lonatesi cui si riforniva abitualmente.

Immediatamente è scattata quindi la perquisizione domiciliare presso l’abitazione indicata dall’acquirente, dove gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro ulteriori  12 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento in dosi, alcune carte Postepay prepagate e denaro, ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Arrestati, i due spacciatori hanno trascorso la nottata nelle camere di sicurezza della caserma di Desenzano per poi essere accompagnati, la mattina seguente, davanti al Giudice del Tribunale Ordinario di Brescia che ha convalidato gli arresti e rinviato il processo al prossimo 10 novembre, su richiesta della difesa, disponendo nel frattempo l’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria per tre volte la settimana ai due imputati.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.