Quantcast

Desenzano in festa per gli ori olimpici di Jacobs

(red.) Tutto è pronto, a Brescia e a Desenzano del Garda, per festeggiare gli ori olimpici di Marcell Jacobs, orgoglio bresciano ed italiano.
Come promesso dal sindaco Guido Malinverno, all’indomani dei successi iridati dell’atleta azzurro, la capitale del Garda bresciano è pronta a stringersi in festa attorno al suo beniamino, trionfatore alle Olimpiadi di Tokyo nei 100 metri piani e nella staffetta 4×100.

Questa sarà una settimana impegnativa, sul fronte dei festeggiamenti e dei riconoscimenti, per il velocista azzurro: giovedì Marcell è infatti atteso a Roma, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal premier Mario Draghi, invitato al Quirinale insieme con la delegazione del Coni con i medagliati ai Giochi.

Nel fine settimana, poi, impegni tutti bresciani per Jacobs: sabato, alle 11,30, l’atleta inaugurerà la pista di atletica a Sanpolino, in città, mentre al pomeriggio sarà a Desenzano  per ricevere il tributo dei concittadini.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.