Quantcast

Lonato, tragedia in campagna: camionista annega nel fosso

L'uomo un cinquantenne originario di Treviso, aveva fermato il suo veicolo forse per raccogliere dei fichi. E' caduto nel canale per l'irrigazione che costeggia la carreggiata ed ha perso la vita.

Più informazioni su

(red) Come spesso gli capitava, nel pomeriggio di questo sabato stava percorrendo con il suo camion una strada nella campagna di Lonato quando ha visto a lato della carreggiata un fico carico di frutti e ha pensato di raccoglierne qualcuno. Ha fermato il mezzo e, senza nemmeno spegnere il motore né la radio, forse ha cercato di salire sulla pianta per raggiungere i fichi.
Nessuno ha assistito alla disgrazia, però l’uomo, un camionista cinquantenne originario di Treviso, è caduto nel fosso irriguo a fianco della strada, probabilmente ha battuto la testa sulle sponde di cemento del canale Quinto della roggia Lonata ed è annegato. La tragedia si è verificata in via Fossa e la corrente ha trascinato il corpo per alcune centinaia di metri.
Lo ha trovato un agricoltore della zona che aveva notato il camion fermo con il motore acceso. Per l’uomo, purtroppo non c’era più niente da fare. Il 50enne era conosciuto perché veniva abitualmente nella zona tra le Malocche e Campagna con il suo camioncino per raccogliere le uova nelle cascine dei dintorni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.