Quantcast

Limone, 48enne tedesco arrestato per pedopornografia

Sull'uomo gravava un mandato di cattura internazionale emesso dallo stato americano del Missouri dove aveva insegnato in un college privato.

(red.) Eseguito sul lago di Garda un mandato di arresto internazionale per un tedesco 48enne accusato di pedopornografia. L’uomo è stato ammanettato nella giornata di sabato 4 settembre dai carabinieri della stazione di Limone sul Garda.
Nei confronti del cittadino tedesco, che aveva insegnato negli Stati Uniti, era stato emesso un provvedimento dal Tribunale distrettuale del Missouri per possesso di materiale pedopornografico. Il 48enne, secondo gli inquirenti statunitensi, avrebbe diffuso via web, utilizzando un computer di un collegio privato, le immagini che ritraevano minori.
Il tedesco si trovava in vacanza sul Benaco da qualche giorno quando è stato tratto in arresto.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.