Quantcast

Fiamme al bar del Desenzanino: caccia ai responsabili

Le fiamme si sono sviluppate all'alba di domenica e hanno intaccato il bar dello stabilimento balneare. In spiagge le tracce di un festino notturno.

(red.) Atto di vandalismo o un incendio causato da un falò mal gestito?
Sono in corso a Desenzano del Garda, nel bresciano, le indagini dei carabinieri per appurare l’origine del rogo che ha danneggiato lo stabilimento balneare al “Desenzanino”. In fiamme la parete, il tendone ed il cornicione del bar.

L’episodio è avvenuto all’alba di domenica 29 agosto: l’allarme antincendio è scattato e alcune segnalazioni di passanti che avevano visto la colonna di fumo salire dalla struttura che ospita anche un ristorante hanno permesso un tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Rivoltella, scongiurando danni più ingenti.

Alcuni testimoni avrebbero riferito alle forze dell’ Ordine di avere notato alcuni ragazzi fuggire dal luogo in cui si è sviluppato l’incendio. Potrebbe essersi tratto di un gesto vandalico, magari legato ad accessi alcolici, oppure di un falò acceso in spiaggia e poi sfuggito al controllo.

Le fiamme si sarebbero originate da un contenitore per la raccolta differenziata e poi propagatesi al tendone in plastica.
Gli addetti dello stabilimento balneare hanno rinvenuto le tracce di quella che sembrerebbe essere stato una festicciola notturna sulla spiaggia: bottiglie di alcolici, mozziconi di sigaretta, immondizia varia lasciata sulla battigia.

Al vaglio delle forse dell’Ordine le telecamere di sicurezza posizionate sul lungolago Cesare Battisti , che potrebbero aiutare ad identificare i partecipanti al presunto festino notturno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.