Quantcast

Nelle acque di Campione l’iQFOiL Junior & Youth World Championships

Più informazioni su

(red.) 270 windsurfisti provenienti da 24 nazioni con la Francia a fare la parte del leone (58 iscritti) e l’Italia tra i gruppi più numerosi con 23 atleti: sono i numeri dei primi iQFOiL Junior & Youth World Championships, i Campionati mondiali della nuova tavola olimpica che prenderanno il via lunedì 26 luglio nella acque di Campione del Garda.
La manifestazione è organizzata dalla Canottieri Garda Salò e da Univela Sailing, in collaborazione con la classe internazionale iQFOil.

Due i titoli mondiali in palio: quello di Campione Mondiale Youth, per chi ha meno di 19 anni, e il titolo di Campione Mondiale Junior, previsto per chi ha meno di 17 anni.
Saranno 102 gli iscritti a contendersi il titolo nella categoria Under17 e 168 in quella Under19.

Siamo molto contenti di questa collaborazione con Univela Sailing, che ci ha consentito di portare sul Lago di Garda un nuovo importante evento internazionale. Per noi della Canottieri è il modo migliore per festeggiare i 130 anni della nostra Società ma anche l’occasione per metterci alla prova in una disciplina per noi completamente nuova. D’altra parte questa attitudine ha caratterizzato tutta la nostra storia, partita con il canottaggio nel 1891” ha dichiarato Marco Maroni, Presidente della Società Canottieri Garda Salò.
La manifestazione ha visto anche il sostegno di Regione Lombardia attraverso un bando a sostegno dei grandi eventi sportivi lombardi, misura promossa da Antonio Rossi, Sottosegretario alla Presidenza Sport, Olimpiadi 2026, Grandi Eventi.

iQFOiL
La tavola iQFOiL scelta per le classi giovanili differisce leggermente dalla tavola olimpica, ha infatti misure ridotte e una forma diversa per facilitare la gestione dell’andatura agli atleti più giovani.
Il Windsurf Foiling designato da World Sailing quale prossima disciplina olimpica è una tavola piccola, agile e leggera, dotata di deriva con foil: una sottile lamina in fibra di carbonio che le permette letteralmente di volare sul pelo dell’acqua.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.