Quantcast

Salò, una fiaccolata per ricordare Greta

Organizzata da amici e familiari per omaggiare la 25enne deceduta nell'incidente nautico lo scorso 19 giugno.

(red.) Una fiaccolata per Greta Nedrotti, la 25enne di Toscolano Maderno rimasta uccisa nel tragico incidente nautitco avvenuto lo scorso 19 giugno a Salò (Brescia) e per il quale è finito in carcere un turista tedesco 52enne, Patrick Kassen, mentre un altro uomo, collega e connazionale, è indagato per omicidio colposo e omissione di soccorso.
Con Greta, quella notte, è morto anche Umberto Garzarella, 37enne di Salò, che si trovava con la ragazza sull’imbarcazione speronata violentemente dal motoscafo dei due manager.

Sabato 9 luglio, alle 21,30, dalla chiesa di Sant’Andrea a Maderno si snoderà il corteo per ricordare la studentessa, morta per annegamento a seguito dello schianto.
I partecipanti vestiranno di bianco: un gesto per ricordare due giovani vite spezzate improvvisamente. La fiaccolata raggiungerà poi il lungolago dove amici, familiari e cittadini si raccoglieranno in un momento di silenzio e di riflessione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.