Quantcast

Soiano, in manette due spacciatori con nove chili di hashish

Arrestati dai militari della stazione di Manerba due uomini che si trovavano in un parcheggio della zona industriale. Nelle loro auto c'erano 33 confezioni di droga.

(red.) I carabinieri della Stazione di Manerba del Garda hanno arrestato due giovani che erano stati notati con un comportamento sospetto a Soiano del Lago: i due stavano discutendo tra loro in un parcheggio della zona industriale, a fianco delle loro automobili.
La perquisizione dei veicoli ha consentito ai militari di recuperare e sequestrare a uno dei giovani 800 grammi di hashish divisi in tre pacchetti e all’altro quasi otto chili di hashish (per la precisione 7.933 grammi) divisi in 30 confezioni. In tutto poco meno di nove chili. I due sono stati portati in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.