Quantcast

Tremosine, anziana si allontana dalla casa di riposo e non ritorna

Ieri pomeriggio la donna si è concessa una passeggiata uscendo dall'edificio. Le ricerche sono in corso.

(red.) Dal tardo pomeriggio di ieri, martedì 1 giugno, a Tremosine, sulla sponda bresciana dell’alto lago di Garda, sono in corso le ricerche per trovare una signora anziana che si è allontanata dalla casa di riposo della Fondazione Girardi-Cozzati, a due passi dal centro del paese, nella frazione di Vesio. La donna, ospite della struttura dove si trovano all’interno anziani autosufficienti, si era concessa una passeggiata nei dintorni dell’edificio. Ma all’ora di cena, quando tutti gli ospiti stavano raggiungendo i tavoli per il pasto, non c’era alcuna traccia dell’anziana.

Per questo motivo è stato allertato un vasto schieramento di forze dell’ordine per procedere con le ricerche. Sono operativi i vigili del fuoco da Salò, i soccorritori, ma anche residenti e chi conosce bene i sentieri del posto. L’attività di ricerca è proseguita fino a quando il buio ha costretto a fermare le operazioni. Ma sono riprese questa mattina all’alba, anche con l’aiuto di un elicottero. Si sta cercando di capire se l’anziana si sia smarrita in uno dei sentieri, oppure se abbia accusato un malore durante la passeggiata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.