Quantcast

Desenzano, comizio no-vax in piazza Matteotti. Molti senza mascherina

Ieri pomeriggio si è vissuto anche qualche momento di tensione. I trasgressori identificati e saranno multati.

(red.) Nel pomeriggio di ieri, domenica 14 marzo, si è assistito a qualche momento di tensione a Desenzano del Garda, nel bresciano, nel momento in cui nella centrale piazza Matteotti si stava svolgendo un comizio no-vax. Alla manifestazione c’erano circa quaranta persone e con la presenza di un medico come oratore, ma molti di loro non indossavano la mascherina.

Così, mentre dal presidio emergeva che, secondo il gruppo, il virus era un’invenzione, un’infermiera che si è avvicinata per contestare quelle affermazioni si è vista tossire addosso da uno dei partecipanti. Di certo la manifestazione ha incassato un coro di toni negativi anche da parte dei commercianti presenti in piazza.

E le critiche sono arrivate anche dal sindaco Guido Malinverno. Dal commissariato di Polizia hanno fatto sapere che la manifestazione era stata autorizzata, ma quelli senza mascherina sono stati identificati e saranno sanzionati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.