Investito a Salò, Polizia locale rintraccia e denuncia il pirata della strada

Ieri pomeriggio, a 24 ore di distanza, gli agenti hanno fermato un 22enne residente a Brescia. Via la patente.

(red.) Ieri pomeriggio, mercoledì 24 febbraio, gli agenti bresciani della Polizia locale di Salò sono riusciti a risalire al pirata della strada che che il giorno precedente, martedì, aveva investito in auto un 18enne per poi darsi alla fuga. L’investitore è un 22enne residente a Brescia e che ieri è stato raggiunto dalla municipale la quale gli ha notificato il ritiro della patente verso la sospensione da 1 a 3 anni.

Ma è stato anche denunciato per omissione di soccorso e fuga dopo un incidente con feriti. Vista la dinamica, rischia anche la reclusione da 6 mesi a tre anni. All’investitore si è arrivati raccogliendo le testimonianze e acquisendo le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza sulla zona. Per fortuna il pedone, che in quel momento stava attraversando la strada nei pressi della Torre dell’Orologio, aveva incassato solo lievi contusioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.