Salò, colpito da malore finisce fuori strada con l’auto: muore a 89 anni

Ettore Apollonio, meccanico da sempre, ieri ha perso la vita. Stava scendendo via Bocca di Croce verso il centro.

(red.) Ieri pomeriggio, lunedì 22 febbraio, si è consumata una tragedia a Salò, sulla sponda bresciana del lago di Garda. Un uomo di 89 anni, Ettore Apollonio il nome, è morto a causa di un malore che lo ha fatto finire fuori strada mentre era alla guida della sua auto. Residente da sempre a Salò, l’anziano poco prima delle 17 stava percorrendo la stretta via Bocca di Croce che porta verso via Europa e il centro abitato. Ma scendendo lungo la strada ha perso il controllo probabilmente a causa del malore.

L’allerta ai soccorsi è stata immediata e mobilitando sul posto l’automedica, un’ambulanza dei Volontari del Garda e la Polizia locale. Ma per l’uomo ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. L’uomo era molto conosciuto per essere attivo nel volontariato, appassionato di marcia e attivo nelle iniziative degli alpini. Per anni era stato meccanico e proprio lui si occupava della manutenzione delle ambulanze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.