Desenzano, Bertoni (Pd): “Va salvato il monumento a Toussaint de la Motte

(red.) Rodolfo Bertoni, consigliere comunale di Desenzano per il Partito democratico, ha presentato un’interrogazione sul futuro del piccolo monumento dedicato al tenente austriaco Toussaint de la Motte, che si trova a S.Martino della Battaglia in località Bonata. La cappella, dice Bertoni, “ricorda nella sua semplicità architettonica un momento significativo della nostra storia patria: il primo scontro due giorni prima della battaglia vera e propria di S.Martino e Solferino del 24 giugno 1859, dove si fece l’Italia”.

Però a causa dei lavori per la realizzazione della Tav, la nuova rete ferroviaria correrà lungo il tracciato autostradale e nelle vicinanze della rotatoria del casello della A4 i lavori andranno ad interferire con il monumento che è stato recentemente restaurato dai Lions Lago di Garda e dalla Croce Nera austriaca. “Tutelarlo è un dovere civico”, sostiene Bertoni, “se vogliamo che il patriottismo non sia solo a parole, ma si traduca in azioni concrete per tramandare la memoria storica alle future generazioni. Grazie alla disponibilità della Società S.Martino e Solferino, ritengo che il luogo ideale dove ricollocarlo potrebbe essere nei pressi dell’Ossario, che accoglie i resti di centinaia di caduti di quella sanguinosa battaglia”.

“Per questi motivi, come consigliere comunale ed insegnante di storia che è stato in più di un’occasione voce narrante della rievocazione storica di quella battaglia, chiedo un impegno immediato al sindaco, il rappresentante istituzionale dell’intera comunità desenzanese, perché si prodighi in tutti i modi per salvare e tutelare questo significativo momento di storia patria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.