Montichiari, carabinieri intercettano mezzo chilo di fumo e arrestano due persone

(red.) I Carabinieri della Stazione di Montichiari, durante i consueti servizi di controllo del territorio, hanno notato su via Europa una persona dall’atteggiamento sospetto. L’attività informativa che ne è seguita, completata dalle verifiche del caso, hanno permesso di individuare presso un B&B l’abitazione che il soggetto occupava al momento, e a sottoporla a perquisizione.

 

L’alloggio dell’individuo, hanno scoperto i militari, veniva infatti cambiato ogni due o tre giorni proprio per eludere i controlli. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nella stanza del B&B, hanno trovato una persona che stava per allontanarsi con una valigia che conteneva circa mezzo chilo di hashish suddiviso in 5 panetti e venti grammi di cocaina già suddivisa in dosi. Oltre a questo, gli operatori hanno trovato e sequestrato un treppiede per fucile di precisione, un’ottica sempre per arma lunga di precisione e il caricatore per una pistola. I due trentenni albanesi, quello trovato in strada e il suo complice nell’alloggio, sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo aver trascorso la nottata nelle camere di sicurezza della caserma, i due albanesi sono stati portati davanti al Giudice del Tribunale di Brescia che ha convalidato l’arresto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.