Gal GardaValsabbia: corsi per imprese agricole e turistiche

(red.) Nel mese di gennaio prende il via il ciclo di incontri di formazione online rivolto alle imprese agricole, turistiche e dei servizi localizzate nel territorio del Gal GardaValsabbia2020 e realizzato nell’ambito del progetto di cooperazione JoIN – job Innovation and Networking in Rural Areas, di cui il Gal Gardavalsabbia2020 è capofila, in partenariato con il Gal Valle Seriana e Laghi Bergamaschi, il Gal Valle Brembana 2020, il Gal Alt Urgell-Cerdanya (Catalogna), il Gal Castagniccia Mare è monti (Corsica) e il Gal Haute Provence Luberon (Provenza).
Il progetto vuole, da un lato, portare stimoli imprenditoriali innovativi nelle aree rurali e, dall’altro, creare un network di scambio a livello internazionale e una rete consolidata a livello locale al fine di lavorare su precise tematiche. Il progetto vede il coinvolgimento delle imprese del territorio in percorsi di conoscenza e sperimentazione che il Gal sta coordinando. Ad oggi sono in corso le seguenti attività: corsi di formazione, sportello di coaching, visite di conoscenza tra imprese e tavoli di lavoro intersettoriali.

Ogni settimana, da gennaio a giugno 2021, dalle 18.00 alle 20.00, le imprese con sede legale in uno dei 43 comuni del territorio del Gal Gardavalsabbia2020 potranno partecipare ai webinar previa iscrizione online ai singoli moduli.
A chiusura del ciclo di webinar verrà invece attivato uno sportello di coaching che prevede la possibilità di fissare appuntamenti con i singoli docenti ed avviare un percorso di supporto mirato alle proprie attività d’impresa; per avere accesso allo sportello di coaching è obbligatorio aver frequentato tutte le lezioni del modulo oggetto del coaching. Al termine dei moduli verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Unitamente ai corsi già in programma si sta valutando, in collaborazione con enti di formazione del territorio, l’attivazione di ulteriori corsi tematici di cui si darà comunicazione nei prossimi mesi.
Il primo modulo, tenuto da docenti di We Level Academy, si compone di quattro lezioni che vertono sul tema de “Lo sviluppo territoriale attraverso la rete d’impresa. Come valorizzare il territorio attraverso la creazione di una rete di operatori” con inizio il 19 gennaio.
Il secondo modulo, in partenza il 9 febbraio e tenuto Giovanni Cappellotto dell’agenzia M101, è invece incentrato sul tema della vendita online. Attraverso 6 lezioni, l’obiettivo è quello di conoscere i nuovi canali di vendita digitali e capire quali sono adatti alla propria attività.
Nicoletta Polliotto, di Muse Comunicazione, da marzo conduce il terzo modulo composto da 6 lezioni sulla comunicazione digitale, lo storytelling e la costruzione della digital strategy.
Il quarto e ultimo modulo, tenuto da Alberto Boem, verterà invece sul tema della responsabilità d’impresa, il bilancio sostenibile e la valutazione d’impatto sociale di un’impresa.

“Il 2020 e la pandemia ci hanno insegnato quanto sia importante essere al passo con i tempi, elastici e pronti a adattarsi ai cambiamenti. Per farlo, restare costantemente aggiornati sui nuovi trend è essenziale per le imprese, soprattutto se operanti nelle cosiddette aree “marginali”. Con questi incontri vorremmo fornire alle realtà locali gli strumenti necessari per cogliere le occasioni che il nostro territorio presenta e aiutarle a proiettarsi nel futuro” afferma Tiziano Pavoni, Presidente del Gal Gardavalsabbia2020.
Tutte le informazioni, il calendario e il link per l’iscrizione sono disponibili sul sito del progetto JoIN a questo link.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.