Vaccino anti-Covid, polemiche a Desenzano sul consigliere no-vax

"Ho visto troppe persone e bambini rovinarsi con i vaccini. Questo non dà garanzie". Così scoppia la bufera.

(red.) Stanno facendo molto discutere le affermazioni date dal presidente leghista del Consiglio comunale di Desenzano del Garda, nel bresciano, Rino Polloni, a proposito del vaccino anti-Covid. Infatti, nel corso della seduta del Consiglio comunale di martedì sera 29 dicembre ha detto di non volersi vaccinare perché “ho visto troppe persone rovinate dai vaccini”. E ha anche rincarato la dose. “Di questo vaccino non c’è garanzia di buon funzionamento.

Io, come tantissime persone – ha detto rivolto a qualche consigliere mentre si parlava delle farmacie comunali come punto di riferimento nella campagna vaccinale – invito solo a documentarsi sui vari siti: non c’è alcuna garanzia su quello che le iniettano, tutt’altro“. Un atteggiamento criticato dalle minoranze, in particolare dal Pd che ha parlato di un “comportamento grave da stigmatizzare“. E in questo dibattito si è aggiunto anche il consigliere regionale del Pd Gianantonio Girelli.

“Sono gravissime e irresponsabili le affermazioni del presidente del Consiglio comunale – dice Girelli – ognuno è libero di scegliere se vaccinarsi o no, ma altra cosa è affermare che i vaccini sono pericolosi. Grave è farlo in una sede istituzionale, con un ruolo istituzionale e ancora peggio se si è, come il presidente del Consiglio comunale di Desenzano, dipendente del sistema sanitario regionale. Purtroppo per l’irresponsabilità, non esiste un vaccino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.