Quantcast

San Felice: 170 mila euro per attività economiche e partire Iva

(red.) L’Amministrazione di San Felice del Benaco ha deciso di riservare 170.000 euro, dei 210.000 ricevuti in base all’articolo 12 del Decreto Rilancio, alle attività economiche e partite Iva.
Potranno fare domanda per accedere al bando tutte le attività che rientrano tra le seguenti tipologie: aziende artigiane, commerciali, industriali, strutture ricettive e professionisti titolari di partita Iva, che abbiano subito un danno economico a causa dell’emergenza sanitaria tra marzo e settembre 2020, e che abbiano realizzato un fatturato inferiore di almeno il 25% rispetto allo stesso periodo del 2019. Possono partecipare professionisti e attività che abbiano domicilio fiscale nel comune di San Felice del Benaco e che siano in regola con il pagamento delle imposte comunali.

Le domande dovranno essere presentate entro il 18 gennaio (incluso), accompagnate dalla documentazione relativa al calo del fatturato, e alle spese fisse, affitto e bollette già pagati, relativi allo stesso periodo. Lo sportello di competenza è l’Ufficio Commercio (commercio@comune.sanfelicedelbenaco.bs.it, Tel 0365558621) presso il palazzo comunale. Le domande verranno esaminate e suddivise in scaglioni secondo una graduatoria a punti, in modo da distribuire i fondi secondo le necessità verificate e non a pioggia.
“Questo è un contributo che ci rendiamo conto sia parziale, ma che va ad aggiungersi alle politiche e agli altri interventi messi in campo dall’Amministrazione per andare incontro ai problemi reali dei cittadini” commenta l’assessore Elisa Margini, e continua “Se il bilancio comunale ce lo permetterà non esisteremo ad intervenire ulteriormente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.