Quantcast

Polpenazze, operaio e camionista travolti da un carico di plastica

Resta ricoverato al Civile in prognosi riservata l'autotrasportatore 57enne colpito ieri mattina da un sacco.

(red.) E’ ricoverato in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita, il camionista di 57 anni che ieri mattina, venerdì 11 dicembre, è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro a Polpenazze del Garda, nel bresciano. Nelle ore successive sono stati ricostruiti altri dettagli di quanto è successo. L’autotrasportatore di Venezia aveva raggiunto la Garda Plast di via Borrine per consegnare dei pesanti sacchi di materiale plastico.

Per farsi aiutare era arrivato nel piazzale della fabbrica un operaio di 56 anni di Villanuova sul Clisi, anche lui addetto esterno. Nel momento in cui hanno aperto il cassone, un grosso sacco li ha travolti. L’operaio ha riportato solo lievi ferite a un braccio, mentre il camionista ha subito i risvolti peggiori, con traumi al torace e alle gambe.

Subito i soccorsi hanno fatto portare l’operaio ferito in modo leggero all’ospedale di Gavardo, mentre il camionista è stato condotto in elicottero all’ospedale Civile di Brescia. Resta grave, ma non ha mai perso conoscenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.