Maltempo, isolati per nevicate in montagna. Piccole frane ed esondazioni

Situazione difficile in buona parte della provincia. Le previsioni meteo annunciano sereno solo da domenica.

(red.) Il maltempo continua a sferzare la provincia di Brescia, tra nevicate in montagna e piogge incessanti a bassa quota. A proposito delle nevicate, suona come una beffa il fatto che in Valcamonica non si vedevano precipitazioni del genere da 60 anni in un periodo in cui però le piste sono precluse. E così in quota resta aperta solo la seggiovia che da Ponte di Legno porta a Valbione per permettere gli allenamenti degli sci club. Al passo del Tonale la situazione resta critica, chiuso da lunedì 7 dicembre per il maltempo e il pericolo valanghe.

A Ponte di Legno quasi per l’intera giornata di ieri si è interrotta l’energia elettrica e anche la rete telefonica. Disagi anche sulla statale 39 tra Corteno Golgi e Aprica per alcuni alberi caduti e lanciando critiche al gestore Anas non intervenuto nell’emergenza. A più bassa quota, a Pisogne alcuni alberi sono caduti sulla linea elettrica ed è stata chiusa al traffico la strada che dalla Val Palot porta al Colle di San Zeno e in Valtrompia. Altri problemi connessi al maltempo arrivano dal lago di Garda, in particolare dalle parti alte per alcune piccole frane e smottamenti tra Tignale, Gargnano e Magasa, mentre a Gardone Riviera un grosso albero ha rischiato di cadere su una strada al transito di un’auto.

Infine, nella bassa bresciana i pericoli derivano dalle esondazioni di corsi d’acqua ingrossati dalle piogge. Si parla di problemi, anche se ridotti, tra Manerbio e Leno, al fiume Chiese, a Mezzane di Calvisano, Montichiari, Calcinato e Bedizzole. Attenzione anche sui corsi d’acqua tra Ghedi e Castenedolo. Le previsioni meteo non sono incoraggianti, visto che si parla di altre piogge e nevicate in quota fino a domani, giovedì 10 dicembre, poi una tregua venerdì e di nuovo pioggia sabato. Situazione più stabile, invece, prevista da domenica 13 dicembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.