Quantcast

Desenzano, sott’acqua emerge un villaggio storico di 1.400 anni a.C.

La città, risalente all'Età del Bronzo, è stata scoperta durante i lavori di realizzazione di una condotta.

(red.) E’ una scoperta che viene ritenuta straordinaria quella che arriva da Desenzano del Garda, nel bresciano. Nel momento in cui si stavano svolgendo alcuni lavori per realizzare una condotta sotterranea nel lago, sono emerse delle palafitte. Strutture che sarebbero alla base della Desenzano storica e che ora gli archeologi stanno studiando. Al momento il nuovo villaggio emerso è stato attribuito a 1.400 anni prima di Cristo.

Si trova davanti alla Spiaggia d’oro e risalente all’Età del Bronzo, simili a quelli riconosciuti dal patrimonio Unesco. Dopo che sono emerse le palafitte, la società Acque bresciane che si stava occupando dei lavori ha fermato i cantieri avvisando la Soprintendenza della scoperta. A quel punto sono stati mobilitati gli archeologi che ritengono la scoperta molto importante a livello storico per il contesto. Le attività andranno avanti alla ricerca di nuovi possibili ritrovamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.