Limone, nell’auto in bilico sulla scarpata. Salvati dai vigili del fuoco

Ieri mattina dopo una retromarcia errata la vettura ha rischiato di precipitare. I due occupanti salvati in tempo.

(red.) Hanno rischiato grosso, ma sono riusciti a liberarsi e soprattutto a uscire illesi dall’auto. E per diversi minuti sono rimasti terrorizzati dal fatto che la vettura, a bordo della quale si trovavano, poteva finire lungo la scarpata. E’ la dinamica di quanto avvenuto ieri mattina, lunedì 26 ottobre, in via Preone a Limone sul Garda, nel bresciano. Erano circa le 11,30 e a bordo del veicolo c’erano un uomo di 72 anni e una donna di 35.

A un certo punto, probabilmente per una manovra sbagliata in retromarcia, l’auto è finita in un precipizio, restando in bilico. Alcuni automobilisti in transito che avevano assistito alla scena hanno allertato i soccorsi, facendo arrivare i vigili del fuoco di Brescia con quelli di Riva del Garda. Presenti anche gli agenti della Polizia locale di Limone e due ambulanze. I vigili del fuoco che hanno raggiunto il posto hanno agganciato il veicolo e poi trainato dopo aver estratto i due occupanti. Tutto è bene quel che finisce bene.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.