Desenzano, ladri al “Festaiolo” via con la cassaforte. Inverno senza giochi

Il colpo è andato in scena sabato notte al negozio-magazzino che da decenni rifornisce chi organizza feste.

(red.) Per il lago di Garda, ma non solo, è un punto di riferimento da decenni per quanti si organizzano proponendo feste e giochi. Lo scorso sabato notte 10 ottobre a Desenzano “Il Festaiolo” è finito nel mirino di un gruppo di malviventi che ha colpito portando via addirittura una cassaforte pesante. E all’interno di questa, oltre a non molti soldi, c’erano licenze per l’uso dei giochi. Tanto che i titolari, scoperto il colpo la mattina successiva, ritengono compromessa la stagione invernale, a partire dai giochi di Halloween e Natale.

E’ probabile che i ladri avessero studiato il colpo nel momento in cui hanno disattivato ogni sistema di allarme e reso inutili le telecamere di sorveglianza spruzzando schiuma. Poi sono entrati da un ingresso e hanno caricato il forziere a bordo, forse, di un furgone con cui sono fuggiti. Dell’accaduto si sta occupando il distaccamento della Polizia di Stato di Desenzano e la Scientifica, mentre i proprietari si sono trovati di fronte a danni ingenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.