Gardesana riaperta tra Limone e Riva

Per il maltempo di venerdì la strada era stata chiusa al traffico a causa di una frana. Dopo un sopralluogo la viabilità è stata sbloccata.

(red.) La Gardesana tra Limone e Riva del Garda, cioè la Statale 45 bis, è stata riaperta al traffico nella tarda mattinata di questo sabato 26 settembre, dopo essere rimasta interrotta dal giorno precedente a causa delle frane prodotte dal maltempo di venerdì.

La caduta di alcuni massi aveva infatti costretto a interrompere il traffico a partire dalle 19 di venerdì, creando non pochi disagi alla viabilità in tutto il Nord del lago (il sabato è giorno di spostamenti turistici), anche se Navigarda aveva messo a disposizione un traghetto che ha fatto la spola tra Limone e Riva.
La frana era scesa dal fianco della montagna all’altezza della prima galleria che da Riva scende verso Limone, all’altezza della Rocchetta, interrompendo di fatto il collegamento diretto tra il Trentino e la nostra provincia.

Nella mattina di sabato è stato effettuato in elicottero un sopralluogo tecnico per valutare lo stato della montagna. Sono state fatte precipitare alcune roccette miste a terra che parevano in precario equilibrio per scongiurare altre frane, poi il tratto di Gardesana compreso fra Limone e Riva del Garda è stato riaperto al transito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.