Puegnago, ladri di rame ancora in azione: via metri di grondaie

Il colpo domenica notte ai danni di una proprietà. La stessa che era finita nel mirino anche a metà febbraio.

(red.) Nella notte tra domenica 12 e lunedì 13 luglio la proprietà dell’imprenditore Giorgio Buffoli a Raffa di Puegnago del Garda, nel bresciano, è finita di nuovo nel mirino dei ladri di rame. Di nuovo perché era già successo a metà febbraio nel momento in cui sei malviventi, tutti ripresi dalle telecamere di cui l’area è dotata, si erano dati da fare nel portare via le grondaie. E’ successo anche domenica notte quando dalla proprietà, come dà notizia Bresciaoggi, sono spariti 30 metri di materiale del pregiato metallo per un valore di 10 mila euro.

In questo caso i banditi si sono mossi senza farsi riprendere dalla sorveglianza, ma una vicina di casa che aveva udito dei rumori sospetti ha allertato i carabinieri. I militari giunti sul posto lunedì mattina hanno verificato il colpo e contattato il proprietario. Che ritiene come i malviventi possano essere gli stessi del colpo di metà febbraio, tanto che due sarebbero già stati identificati e denunciati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.