Quantcast

Bedizzole, ladri alla scuola che ospita il grest: via Lim e caloriferi

Il colpo è avvenuto nel fine settimana alla "Manzoni". Ieri mattina lo hanno scoperto gli operatori del grest.

(red.) Il grest nella scuola che lo ospita ha ricominciato la settimana senza problemi, ma a Bedizzole, nel bresciano, cresce la preoccupazione dopo l’ennesimo furto e serie di atti vandalici ai danni della scuola elementare “Alessandro Manzoni”. Come dà notizia il Giornale di Brescia, l’episodio è andato in scena nel corso del fine settimana quando alcuni malviventi si sono introdotti arraffando le lavagne multimediali e persino alcuni caloriferi installati alle loro basi.

Altri, invece, sono stati trovati scollegati e a terra. Ad accorgersi del maltolto sono stati ieri mattina, lunedì 13 luglio, gli operatori che si occupano del grest e che, oltre all’ammanco di diversi dispositivi, hanno anche trovato alcune aule allagate. Come detto, i partecipanti all’attività estiva hanno ripreso regolarmente, ma quanto avvenuto è stato denunciato alle forze dell’ordine e si procederà con i lavori di ripristino. Già in passato la sede scolastica era finita nel mirino di altri colpi simili, in quel caso di computer.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.