Sirmione, rissa tra giovani e titolari di un ristorante per un parcheggio

Ieri pomeriggio dalla discussione si è passati ad alzare le mani. Tutti i sei coinvolti sono poi stati denunciati.

(red.) Nel primo fine settimana veramente estivo, viste le temperature, non sono mancati alcuni episodi negativi in provincia di Brescia. Uno di questi è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, domenica 28 giugno, in via Marconi a Sirmione, sul basso lago di Garda. E’ successo intorno alle 13 nel momento in cui una comitiva di tre 20enni marocchini e la fidanzata napoletana di uno di loro hanno parcheggiato nell’area privata di un ristorante di cui sono titolari marito e moglie.

Proprio quest’ultima avrebbe notato che il gruppo stava uscendo dall’area di sosta e immaginava che i giovani avessero colto l’occasione di quel parcheggio solo per fare una passeggiata senza pagare la sosta. Al contrario, gli stessi giovani avrebbero detto di voler vedere i prezzi dei menù che il ristorante prevedeva.

Sta di fatto che la discussione è poi sfociata in una rissa con tanto di arrivo di Polizia Locale, automedica e due ambulanze della Croce Rossa di Calvisano. I sei coinvolti sono stati denunciati per rissa, mentre il titolare del locale e uno dei ragazzi sono rimasti feriti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.